All for Joomla The Word of Web Design

Menù tricolore, Spiedini capresi: come si cucinano

spiedini capresi ricetta guida

Preparazione guidata alla ricetta Spiedini capresi

Gli spiedini rappresentano una ricetta della tradizione italiana da gustare generalmente come secondo piatto, in abbinamento a grigliate all’aperto, a cotture al forno oppure in padella a seconda dei gusti personali e delle occasioni. Gli Spiedini capresi si adattano particolarmente ad un’alternativa degli antipasti più classici, ma allo stesso tempo possono essere preparati anche come un gustoso secondo.

Come moltissime altre ricette anche gli Spiedini capresi possono essere integrati al menù delle feste, adattati a ricorrenze speciali, feste di compleanno, cene fra amici e parenti, e via elencando. La realizzazione di questa ricetta si adatta inoltre anche ai cuochi meno esperti in cucina, attraverso la guida dei passaggi semplici e veloci che andremo a riportare di seguito all’interno di questo nuovo articolo e ricettario.

Gli spiedini possono essere preparati in alternativa in un numero infinito di abbinamenti, in accompagnamento a diverse tipologie di carne, verdure, salumi, formaggi, pesce, acquistati già assemblati in macelleria o al supermercato, oppure preparati in casa grazie all’impiego dei classici bastoncini di legno o metallo. Gli Spiedini capresi assicurano un successo ed una semplicità garantita in grado di adattarsi ai gusti personali di grandi e piccini, serviti da soli o in accompagnamento a specifiche salsine o condimenti.

Ingredienti (per 3 persone)

  • 3 bastoncini per spiedino (di legno o metallo)
  • 9 pomodori ciliegina
  • 9 bocconcini di mozzarella (in alternativa si potrà tagliare a dadini una mozzarella più grande)
  • 9 foglie di basilico
  • sale e olio q.b.

Procedimento

Per preparare la ricetta base degli Spiedini capresi sarà sufficiente munirsi di tutti gli ingredienti sopra citati, compresi i bastoncini di legno o metallo sui quali dovranno essere inseriti gli alimenti freschi, proprio come avviene per la ricetta classica a base di carne.

Per la preparazione degli Spiedini capresi non sarà necessario utilizzare né un fuoco, né una cottura, limitandosi ad un lavoro strettamente di assemblaggio degli ingredienti elencati. In pochi minuti di potrà così ottenere un antipasto di effetto visivo senza rinunciare al gusto e alla freschezza della ricetta proposta.

Bisognerà comporre gli spiedini infilando in maniera alternata i pomodorini, i bocconcini di mozzarella e le foglie di basilico, in modo che risultino presenti alla fine tre unità di ogni ingrediente per spiedino. Al termine dell’assemblaggio gli Spiedini capresi potranno essere disposti su di un piatto da portata e conditi con un filo di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale.

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password