All for Joomla The Word of Web Design

Ricetta Quiche con speck e funghi

Ricetta Quiche con speck e funghi

Preparazione guidata alla ricetta Quiche con speck e funghi

La Quiche rappresenta un tipo di torta salata tipica della cucina francese famosa in tutto il mondo. Tra le diverse versioni alle quali la ricetta si presta si trova anche la Quiche con speck e funghi proposta all’interno di questo nuovo articolo guidato. Allo stesso modo di moltissime altre ricette la Quiche assume caratteri tipici versatili variabili a seconda dei propri gusti personali e dei diversi ingredienti con i quali potrà essere farcita.

L’unica cosa che non varia all’interno della ricetta tradizionale è la pasta brisèe o pasta sfoglia, a differenza delle diverse delle diverse possibilità per il ripieno. La Quiche con speck e funghi potrà essere replicata sia dai cuochi più esperti che da chi si avvicina alla cucina come principiante, ideale come piatto unico, contorno, snack sfizioso o merenda, come base per un picnic esterno, servito come antipasto, aperitivo o seconda portata in conseguenza ai diversi tagli.

La particolarità più caratteristica della Quiche con speck e funghi, ma anche della Quiche in generale, consiste nel non presentare un doppio strato di pasta sfoglia ma di comprendere un composto realizzato con uova e panna o ricotta, assumendo un aspetto morbido e dorato durante il procedimento di cottura.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia o brisèe ( dalla circonferenza rotonda)
  • 5 fette di speck
  • 200g di funghi champignon oppure porcini
  • 50/70 g di ricotta
  • 3 uova
  • 100g di formaggio emmenthal
  • un ciuffo di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio ( facoltativo a seconda dei gusti)
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe nero q.b.

Procedimento

Per preparare la ricetta della Quiche con speck e funghi si dovrà partire dalla pulizia dei funghi, protagonisti insieme allo speck di questa gustosa versione. Dai funghi dovrà essere eliminata la parte terrosa del gambo, lavandoli più volte sotto il getto dell’acqua corrente, al fine di rimuovere tutti i residui di terreno che potrebbero andare ad insidiarsi tra i denti.

Successivamente al lavaggio i funghi dovranno essere asciugati e tagliati a fettine sottili, oppure tritati, trifolati all’interno di una padella con olio, lo spicchio d’aglio e il sale. Al termine della cottura si potrà invece aggiungere un ciuffo di prezzemolo precedentemente lavato e tritato. Servendosi della carta da forno come copertura di una teglia rotonda si potrà quindi srotolare la pasta sfoglia sulla quale riporre il ripieno a base dei funghi trifolati, il formaggio emmenthal ridotto a dadini, e fette di speck.

Per proseguire la preparazione della Quiche con speck e funghi si dovranno aggiungere un pizzico di sale e pepe unito alle uova sbattute all’interno di una ciotola o terrina, aggiungendo la ricotta e amalgamando il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Il ripieno dovrà essere versato all’interno della Quiche preoccupandosi di intrecciare i bordi al fine di non disperdere la farcitura durante la cottura.

La Quiche con speck e funghi dovrà essere infornata a forno già caldo a 200 gradi per circa 15/20 minuti. La Quiche potrà essere servita sia calda che fredda a seconda delle esigenze e dei propri gusti personali, ottima anche per il giorno successivo.

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password